umberto.fossali@impresaefficace.com

BLOG

Gli approfondimenti di impresaefficace.it
11 Mag 2010

Indaghiamo il bilancio di Piaggio…

Vorrei provare a fare con voi un’analisi di bilancio della Piaggio per l’anno 2009 appena approvato dall’assemblea. Come già avevo discusso in Gli obiettivi di un’impresa ci sono quattro aree da presidiare per l’impresa:

  • Redditività
  • Solidità
  • Liquidità
  • Crescita

Queste variabili sono trattate nel mio articolo “Analisi di bilancio“. Ma vediamo subito come se la cava Piaggio:

REDDITIVITÀ

 

31-Dec-09

31-Dec-08

VENDITE E PRESTAZIONI

1.622.820,00

 -4,74% 1.703.534,00  

-6,38%

       
consumi e oneri esterni

1.179.105,00

 

72,7%

1.263.516,00

 

74,2%

VALORE AGGIUNTO

443.715,00

 

27,3%

440.018,00

 

25,8%

       

costo del lavoro

242.916,00

 

15,0%

250.967,00

 

14,7%

MOL

200.799,00

6%

12,4%

189.051,00

-16%

11,1%

       

ammortamenti e svalutazioni

96.378,00

 

5,9%

94.540,00

 

5,5%

       
       
REDDITO OPERATIVO

104.421,00

10%

6,43%

94.511,00

-31%

5,5%

       

GESTIONE FINANZIARIA

– 30.328,00

 

-1,87%

– 34.878,00

 

-2,0%

Oneri finanziari

 

– 35.233

-33,74%

 

– 66.796

-70,7%

       
       

PROVENTI E ONERI DIVERSI

 

0,00%

 

0,0%

       

REDDITO ANTE IMPOSTE

74.093,00

24%

4,57%

59.633,00

-42%

3,5%

UTILE NETTO

47.419,00

9%

2,92%

43.331,00

-28%

2,5%

Le vendite sono in calo del 4,74%; Piaggio risente della crisi generale ma riesce a limitare i danni abbastanza bene ( di questi tempi –5% va bene!!)

Per capire se Piaggio è sufficientemente redditizia vediamo tre indicatori ROE, ROI e ROS.

La redditività sulle vendite (ROS-EBIT%) è pari a 6,43, un ottimo valore per una società industriale. Nonostante una diminuzione del fatturato del 4,74% Piaggio è riuscita ad avere un reddito operativo migliore, sia per una diminuzione del costo del lavoro ( purtroppo come sempre, sia per una riduzione dei costi esterni, da 74,2% a 72,7% del fatturato).

Il ROI (reddito operativo su capitale investito) è del 10,7%, valore piu’basso degli ultimi anni.

Il ROE  utile su mezzi propri) è dell’11,2%, migliore dell’anno passato.

La redditività è abbastanza buona, i valori risentono della crisi ma sono di tutto rispetto. Strutturalmente Piaggio si presenta con una buona capacità di reddito.

SOLIDITA’

 

Dec-08

Dec-09

 

Dec-08

Dec-09

IMMOBILIZZI MATERIALI

250.354,00

250.415,00

PATRIMONIO NETTO

398.221,00

423.802,00

      

IMMOBILIZZI IMMATERIALI

648.234,00

641.254,00

DEBITI A MEDIO/LUNGO

123.764,00

121.003,00

IMMOBILIZZI FINANZIARI

57.578,00

64.948,00

   

TOTALE IMMOBILIZZI

956.166,00

956.617,00

TOTALE MEZZI PROPRI E DEBITI A LUNGO

786.774,00

987.969,00

      

CREDITI VS CLIENTI

90.278,00

103.164,00

DEBITI A BREVE

471.864,00

463.673,00

ALTRI CREDITI

54.939,00

52.304,00

Debiti tributari

19.065,00

18.952,00

MAGAZZINO

257.961,00

252.496,00

   

LIQUIDITA’

39.985,00

200.239,00

   
   

DEBITI BANCARI

140.691,00

113.178,00

      

TOTALE ATTIVO CIRCOLANTE

443.163,00

608.203,00

TOTALE PASSIVO CORRENTE

612.555,00

576.851,00

      

TOTALE ATTIVO

1.399.329,00

1.564.820,00

TOTALE PASSIVO

1.399.329,00

1.564.820,00

Il capitale investito operativamente in Piaggio è di
980.144. questo capitale è finanziato per 556.342 con debiti, 423.802 con mezzi propri; se li mettiamo in rapporto, otteniamo un indice di indebitamento di 1,31, non virtuosissimo ( dovrebbe essere pari a 1 ma vicino alla soglia di solidità). La posizione finanziaria è pari a –356.103, in miglioramento rispetto all’anno prima: se la confrontiamo con il MOL otteniamo un rapporto di –1,77, in linea con gli indicatori di solidità.

Piaggio non è solidissima per quanto riguarda l’indebitamento (indicatore statico) , ma decisamente buona per quanto riguarda il rapporto posizione finanziaria MOL, indicatore dinamico. Il rapporto tra oneri finanziari e reddito operativo è sempre sopra il 30% ( anche se di poco, 33,74%). Il rapporto tra debiti a lungo e debiti a breve è strutturalmente sopra 1. Piaggio viaggia al limite degli indicatori di solidità, leggermente fuori misura per indebitamento e oneri finanziari.

LIQUIDITA’

I rapporti di liquidità, quick ratio e acid ratio sono quasi da manuale (1,05 e 0,62); la posizione finanziaria è negativa–356.103, ma in miglioramento e tenuta sotto controllo. Il giudizio sulla liquidità è abbastanza buono

CRESCITA

Il capitale investito è in aumento del 22% anche se in parte dovuto all’aumento del capitale circolante; continua però l’investimento sia in beni materiali che immateriali, a conferma di una strategia che cerca di valorizzare il brand e la tecnologia attraverso la produzione di brevetti e innovazioni tecnologiche.

I mezzi propri sono in crescita, anche se solo del 6,4% (quindi Piaggio ha finanziato la crescita peggiorando l’indebitamento); la nota dolente è il fatturato, che in due anni è sceso del 11%.

La sintesi finali è di una società con una buona redditività, una solidità al limite dei parametri, ma ancora in linea e una volontà di crescità del management (segno che crede nel business) ma che non si traduce in un miglioramento del mercato; il P/E di piaggio è intorno a 19, un po’alto se lo misuriamo con il metro dell’investitore intelligente di Benjamin Graham, vuol dire che il mercato assegna a Piaggio quel miglioramento di mercato, di redditività e di solidità che forse le arriverà in un futuro prossimo…

Umberto


Se questo post ti è piaciuto aiutami a diffonderlo nei tuoi network utilizzando i tasti di condivisione che trovi qui sotto 😉

Se vuoi saperne di piu’ sull’analisi di bilancio devi leggere

analisi di bilancio

Se vuoi saperne di piu’ sul Rendiconto Finanziario puoi leggere

Schermata 2015-08-06 alle 16.11.29

Se vuoi saperne di piu’ sul Budget di vendita puoi leggere

budget di vendita

Se vuoi Risparmiare il 5% dei tuoi costi puoi leggere

costi standard

Se vuoi aumentare la tua marginalità leggi

margine di contribuzione

0 Response