umberto.fossali@impresaefficace.com

BLOG

Gli approfondimenti di impresaefficace.it
7 Feb 2010

Gli obiettivi di un impresa

Ci sono quattro aree in cui stabilire gli obiettivi di un impresa

di solito ci si ferma quasi sempre sulla redditività; l’impresa –si dice- deve fare profitti. Verissimo, ma conviene  pensare a una serie di condizioni per cui questo avviene. Queste condizioni le troviamo tutte all’interno del Bilancio.
strategia-finanziaria

LIQUIDITA’

La liquidità è la capacità dell’azienda di fare fronte ai propri impegni di pagamento; la liquidità rappresenta la possibilità  per un’azienda di cogliere le opportunità  che le si presentano; un’impresa liquida puo’ acquistare in momenti di mercato favorevole e non sostiene oneri finanziari impropri; gli investimenti fatti devono potersi pagare e devono garantire all’azienda la possibilità di gestire le operazioni di pagamento quotidiane e i futuri investimenti. Il problema di molti imprenditori è che nonostante siano redditizi, si trovano sempre in condizioni di scarsa liquidità; dove vanno a finire i soldi?

feature_box style=”1″ only_advanced=”There%20are%20no%20title%20options%20for%20the%20choosen%20style” alignment=”center”]

Mi aiuti a condividere questo articolo?  la tua condivisione mi ripaga del lavoro fatto  per scriverlo

[/feature_box]

arrow

SOLIDITA’

La solidità è la capacità di affrontare momenti avversi; un’impresa solida ha le risorse per effettuare gli investimenti necessari a riposizionare l’impresa o ad affrontare congiunture sfavorevoli; nelle situazioni di ristrutturazione aziendali la difficoltà è trovare le risorse da investire per rilanciare l’azienda;l’impresa solida ha la possibilità di investire e di crescere. Un investimento deve mantenere l’azienda in una situazione di solidità. Quando siamo poco solidi andiamo in banca a chiedere denaro in una situazione di basso rating e quindi dobbiamo sottostare alle condizioni che ci vengono offerte. Conosco imprese belle e redditizie, che pero’ versano i loro profitti alle banche a cause dell’eccessivo indebitamento, quanto si puo’ indebitare un’impresa?

REDDITIVITA’

La redditività è l’obiettivo primario dell’azienda e permette di creare liquidità, attraverso i flussi di cassa, solidità, attraverso l’incremento dei mezzi propri e ci permette di avere i finanziamenti per crescere. Tutti gli investimenti dell’azienda devono produrre reddito, con un obiettivo minimo da raggiungere. Qual è la redditività congrua di un’azienda?

CRESCITA

L’azienda ha bisogno di sviluppare il proprio mercato e di fare fronte alla concorrenza; la crescita si realizza attreverso il piano di investimenti realizzati dall’impresa. La crescita aziendale deve tramutarsi in  redditività.

Un impresa può crescere decidendo su quali prodotti investire, su quali mercati,  sviluppando le scelte organizzative in grado di renderla efficace ed efficiente, definendo le sue scelte verso gli azionisti, i dipendenti fornitori o altri interlocutori. Un’azienda che cresce aumenta la propria redditività e diventa piu’ forte rispetto ai propri concorrenti. L’azienda che non cresce è alla mercè della concorrenza. Qual è il livello di crescita sostenibile? E come lo possiamo misurare?

Come si fa a gestire e controllare queste quattro variabili?

Bisogna conoscere il modello di  business dell’azienda e capire il bilancio e gli indicatori che possiamo ricavare.

Ne parleremo nelle prossime puntate…..
Se questo post ti è piaciuto aiutami a diffonderlo nei tuoi network utilizzando i tasti di condivisione che trovi qui sotto 😉

Se vuoi saperne di piu' su come ridurre i costi

kaizen costing

Se vuoi capire come fare un budget di vendita

uffosal3d

qui invece parlo dell'analisi di bilancio

paperbackbookstanding_849x1126

qui puoi trovare come usare il margine di contribuzione

margine di contribuzione

e infine qui impari a fare il rendiconto finanziario

rendiconto finanziario

1 Response

  1. Pingback : indaghiamo il bilancio di Piaggio….. | Impresa efficace