umberto.fossali@impresaefficace.com

BLOG

Gli approfondimenti di impresaefficace.it
18 Gen 2010

E’ possibile ridurre i costi?

Parliamo di un argomento di attualità; la riduzione dei costi.

In questo periodo la riduzione dei costi passa tragicamente per il licenziamento di persone. Le aziende che perdono quote importanti di fatturato devono abbassare i costi fissi per raggiungere il punto di pareggio (guardate anche il segreto della leva operativa ). In situazioni di emergenza i provvedimenti sono di emergenza. Ci sono modi per ridurre i costi piu’ efficacemente?

La riduzione dei costi si fa fondamentalmente in due modi:

  • a livello strategico
  • a livello operativo

la riduzione dei costi a livello strategico è stata affrontata da Michael Porter e si fa riconfigurando la catena del valore o controllando le determinanti di costo. Riconfigurare la catena del valore vuol dire ripensare ai processi che portano il prodotto dell’azienda sul mercato, dalla produzione all’utilizzo del prodotto, in modo da eliminare costi  associati ai processi; un esempio di riconfigurazione di catena del valore è L’IKEA, che vende arredamento, ma i processi di trasporto e di montaggio li fa fare al cliente, con conseguente risparmio di costi. ( andate a vedere l’ottimo articolo di Dragan Bosniak “vi spiego perche’ ikea e’il n1“). Vuol dire progettare il modello di business in modo da non sostenere dei costi importanti. Alcuni esempi di riconfigurazione sono :

  • un diverso processo produttivo
  • differenze in termini di automazione
  • vendite dirette invece che indirette
  • un nuovo canale di distribuzione
  • nuove materie prime
  • integrazione verticale a monte o a valle
  • trasferimento di impianti
  • impiego di nuovi media per la pubblicita’
  • etc

Il controllo delle determinanti di costo riguarda ancora decisioni di tipo strategico, bisogna modulare la strategia per trovarsi in posizioni favorevoli relativamente a una serie di variabili che influiscono sui costi; Porter ne individua 10:

  1. Economie o diseconomie di scala
  2. apprendimento
  3. grado di utilizzo della capacità produttiva
  4. collegamenti tra attività
  5. interrelazioni tra attività
  6. integrazione verticale
  7. il fattore tempo
  8. le politiche di gestione dell’azienda
  9. la localizzazione geografica
  10. i fattori istituzionali

la riduzione dei costi a livello operativo puo’ essere fatta o con l’analisi del valore ( che ritroviamo nelle filosofie gestionali del lean thinking, del reingeneering di processo e dell’activy based management) o con gli strumenti del Total Quality Management, in particolare il Kaizen costing e l’organizzazione dei gruppi di miglioramento continuo.

Sul Total quality Management e sulla qualità in generale consiglio un ottimo sito www.qualiTiamo .com

la gestione del costo puo’ essere affrontata con strumenti di lungo periodo, sia strategici sia operativi che permettono di reggiungere posizioni competitive piu’ favorevoli.

Riprenderemo questi argomenti in dettaglio prossimamente

buona giornata

umberto
Se questo post ti è piaciuto aiutami a diffonderlo nei tuoi network utilizzando i tasti di condivisione che trovi qui sotto 😉

Se vuoi fare 7 passi nel budget di vendita 

Report sul budget di vendita

Se vuoi saperne di piu’ sull’analisi di bilancio devi leggere

analisi di bilancio

Se vuoi saperne di piu’ sul Rendiconto Finanziario puoi leggere

Schermata 2015-08-06 alle 16.11.29

Se vuoi saperne di piu’ sul Budget di vendita puoi leggere

budget di vendita

Se vuoi Risparmiare il 5% dei tuoi costi puoi leggere

costi standard

Se vuoi aumentare la tua marginalità leggi

margine di contribuzione

Se vuoi capire come usare un bilancio

Bilancio Special report

3 Responses

  1. Dragan Bosnjak

    Un approfondimento molto bello ed efficace! (non a caso il sito si chiama impresaefficace…)
    Grazie per il riferimento al mio articolo.

  2. facebook-profile-picture
    Umberto Fossali

    un doveroso omaggio a un sito altrettanto “efficace” pieno di spunti interessanti…

  3. Pingback : Standard e tagli: cosa vuol dire ridurre gli sprechi | Impresa efficace