meta name="alexaVerifyID" content="S7FRQFJ87mC3Ku-V8xqeYym4GR0" />

Archive for the ‘Controllo di gestione’ Category

Costi Standard

Come si fa a ridurre i costi? la prima regola è: definisci lo standard di costo Lo standard serve a mantenere sotto controllo i processi; gli standard comprendono parametri e procedure operative; in particolare un costo standard: Rappresenta il modo migliore, piu’ facile e sicuro per fare un lavoro Offre l’opportunità per comunicare e conservare […]

Share

Margine di Contribuzione e analisi di sensitività

Si  puo’ usare il Margine di Contribuzione per risolvere  alcune domande amletiche che si pone  ogni imprenditore Ad es: Quale sarà il reddito operativo se le unità vendute diminuiscono del 5% rispetto alla previsione originaria? Cosa succede se aumentano i prezzi del 3%? E se diminuiscono i costi variabili? E se cambiano  i costi fissi? Per […]

Share

Analisi della redditività: Come recuperare una perdita

La redditività aziendale è il primo indicatore da tenere sotto controllo. Un cliente chiude in perdita per 257.000 euro. Le cause sono molte, la crisi, ma anche qualche errore. Già da un paio di anni i conti non andavano bene e si poteva prendere qualche decisione. Decisione è la parola giusta, è questo che bisogna […]

Share

Ridurre i costi con un sistema qualità

Lo so che è un argomento impopolare; la mia tesi è che si puo’ usare un sistema qualità per abbassare i costi invece che fabbricare carte false. L’idea mi è venuta a furia di vedere aziende che una settimana prima della visita ispettiva, creano una task force per fabbricare tutta la carta che non è […]

Share

Il Diagramma Causa Effetto

Ci sono problemi? niente paura c’è il diagramma Causa Effetto o diagramma di Ishikawa. Il diagramma causa effetto è uno strumento molto interessante per fare Problem solving. Come funziona?  Il diagramma serve per collegare con metodo un effetto o un problema alle cause che lo hanno originato. E’ uno strumento che in pochi minuti puo’ individuare idee che […]

Share

Budget di vendita: tre ragioni per non aumentare il fatturato

Nei budget di vendita il mito di tutte le aziende è quello di metter segno + nel fatturato: di quanto aumenteremo quest’anno? Magari senza fare  uno straccio di piano marketing… di questi tempi poi aumentare il fatturato è diventata un’impresa titanica. Oggi vado controcorrente e illustro tre buone ragioni per non aumentare il fatturato.  

Share
Powered by WordPress | See the Latest Cell Phone Deals at Bestincellphones.com. | Thanks to MMORPG, Video Game Music and Isochronic beats
Umberto Fossali PIVA 11267870159